In offerta!

Al cinema dallo psicoanalista. Se il cinema è utile alla psicoanalisi

 25.65

Anno: 2015
Editore: Borla
Autore: Paolo Boccara, Giuseppe Riefolo
Argomento: Psicoanalisi

Tag: , , ,

Descrizione

“Gli autori non si sistemano nella comoda posizione di chi colloca la poltrona dell’analista ‘dietro lo schermo del film’: non si pongono nella posizione di chi vuole indagare i conflitti inconsci del regista o fornire versioni nuove di tematiche più volte trattate dalla letteratura e dalla cinematografia. Con naturalezza e con piacere, collocano la loro poltrona di analisti davanti allo schermo e propongono una tesi forte sul rapporto tra cinema e psicoanalisi, mettendone in evidenza non i contenuti, ma la funzione di apparato per produrre immagini: il cinema attraverso l’opera creativa del regista che è alla ricerca di spettatori da emozionare, la psicoanalisi attraverso la comunicazione tra inconsci che si attiva in seduta nel processo di transfert-controtransfert-rêverie e che fa accedere nelle menti di analista e paziente un flusso continuo di immagini contestuali che allargano la pensabilità di entrambi. In sintesi, si tratta di un libro che dice cose non già conosciute e che permette di vedere un nuovo ‘cinema dell’immaginazione'”.(dalla prefazione di Anna Ferruta)