Chiaroscuri dell’identità. Sessuazione, sesso e genere. Una lettura psicoanalitica

 29.00

Anno: 2014
Editore: Franco Angeli
Autore: Adele Nunziante Cesàro
Argomento: Psicopatologia

Tag: , , ,

Descrizione

In breve
Un viaggio alla ricerca delle differenze psicosessuali nelle donne e negli uomini nel tentativo di dar corpo, per grandi linee, a peculiari diversità nello sviluppo che, fin dalla nascita, contribuiscono a formare l’identità nucleare di ogni essere umano.
Presentazione del volume

Un viaggio alla ricerca delle differenze psicosessuali nelle donne e negli uomini nel tentativo di dar corpo, per grandi linee, a peculiari diversità nello sviluppo che, fin dalla nascita, contribuiscono a formare l’identità nucleare di ogni essere umano. Il contesto è quello della teoria e della clinica psicoanalitica, a partire da Freud fino ai nostri giorni.
Ciascuno di noi, nel pensare “maschi” e “femmine”, implicitamente adopera delle categorie che ne differenziano alcuni caratteri. Quanto è scontato nel senso comune? Quanto appartiene alla cultura e quanto alle vicissitudini psichiche che si intrecciano nel percorso che va dalla sessuazione originaria alla sessualità e infine al ruolo di genere?
Il volume parte da questi quesiti per inoltrarsi, anche attraverso la psicopatologia, nei grandi costrutti del narcisismo, del masochismo, dell’anoressia, con uno sguardo più approfondito sul genere femminile. Infine il malessere identitario, le disforie di genere e le dinamiche che le sottendono sono di scena anche con l’ausilio di casi clinici. Nei saggi la psicoanalisi incontra anche opere letterarie, film d’autore che appaiono amplificare lo spessore di alcuni interrogativi sulla costruzione dell’identità.
Il libro si rivolge a un pubblico specialistico, ma anche a quanti desiderano approfondire chiaroscuri della propria soggettività.