Deterioramento cognitivo: forme, diagnosi e intervento. Una prospettiva life span

 34.00

Anno: 2013
Editore: Franco Angeli
Autore: Santo Di Nuovo , Renzo Vianello
Argomento: Psicologia

Tag: , , , ,

Descrizione

Nel ciclo di vita il decadimento cognitivo – quando presente – può avvenire in tempi e gradi diversi: il deterioramento lieve (Mild Cognitive Impairment) non comporta gravi perdite di competenze sociali e di adattamento, e solo in una parte delle persone che ne sono affette progredisce ulteriormente; nei casi più gravi si ha la demenza (quella di Alzheimer è la più conosciuta).
Nel volume vengono affrontate – oltre alle questioni teoriche di fondo – anche le tematiche metodologiche connesse alla valutazione del deterioramento cognitivo: che cosa decade? Con quali test si valuta? Con quali marker biologici vanno correlate le manifestazioni del deterioramento? Una accurata valutazione è preliminare alla riabilitazione, che spesso deve tendere soprattutto al mantenimento delle funzioni residue, evitandone o contrastandone il decadimento ulteriore. Molteplici sono gli strumenti (psicologici, ma anche farmacologici) utilizzati per valutare e trattare forme differenti di disabilità cognitiva.
Il libro si rivolge a psicologi, operatori della riabilitazione, personale specializzato che lavora con gli anziani o con la disabilità intellettiva. Esso fornisce anche utili indicazioni per l’aggiornamento di quanti si occupano di psicologia riabilitativa, di gerontologia e farmacologia.