Essere e divenire. La sofferenza dell’individualismo

 33.00

Anno: 2015
Editore: Franco Angeli
Autore: Michele Minolli
Argomento: Psicoterapia

Tag: , ,

Descrizione

In breve
Il libro propone nuovi fondamenti per una psicoanalisi al passo con i cambiamenti epistemologici e scientifici attuali, nonché una chiave di lettura per capire la sofferenza dell’uomo post-moderno.
Presentazione del volume

Il libro vuole condividere le riflessioni, le intuizioni, le scoperte sull’essere e sul divenire dell’Io-soggetto, un processo possibile per tutti specialmente per chi è rassegnato al destino, al ripiegamento e alla delega. L’espressione “Io sono e amo te” rende l’idea che permea tutto il libro: dove però la centratura è messa sull’Io-sono, perché solo dopo diventa possibile amare attivamente l’altro. Prima c’è l’Io-sono, poi l’amo te.
Il cuore del libro vuole quindi indicare una strada per prendere in mano la propria vita e camminare per il mondo a testa alta. Per questo è un libro utile a tutti: agli psicologi e agli psicoanalisti propone nuovi fondamenti per una psicoanalisi al passo con i cambiamenti epistemologici e scientifici attuali e propone chiavi di lettura per capire la sofferenza dell’uomo post-moderno, in particolare quelledell’individualismo. Chiunque poi sia incuriosito dalle motivazioni che sottostanno alle relazioni con gli altri – che siano i partner, i figli, i genitori o gli amici o tutti quelli che assumono una qualche significatività nella vita – potrà trovare spunti e approfondimenti pertinenti e niente affatto scontati.