In offerta!

Famiglie

 15.20

Anno: 2018
Editore: Alpes Italia
Autore: (a cura di) M. Baldassarre ,E. Nalon
Argomento: Psicoterapia

Descrizione

La famiglia è il luogo di origine, dove affondano le nostre radici, dove impariamo ad amare, a odiare, a salvaguardarci o distruggerci, perché ci fornisce gli elementi attraverso le esperienze emotive che ci aiutano a strutturare la nostra vita mentale. Da sempre è stata fonte di energia per la costruzione della nostra individualità, che rispecchia il grado evolutivo raggiunto dall’attività mentale, il contenitore in cui si strutturano legami e identificazioni, il nostro Io, e la possibilità di riconoscere chi siamo. Infatti, l’appartenenza a quel determinato nucleo familiare ha conferito, e conferisce, il riconoscimento di noi stessi e la differenziazione dall’altro. Su di essa pesa l’eredità psico-fisica delle generazioni precedenti; le tracce conosciute del passato costituiscono la nostra storia emotiva, accanto a quelle sconosciute, legate al non detto, ai segreti non elaborati. Rispondendo all’interrogativo: Chi siamo? Da dove veniamo? Le tracce irrisolte, lasciate da traumi e segreti, restano inelaborate e continuano a gravitare nella sfera mentale, da una generazione all’altra con il loro carico d’angoscia che le accompagna.