Il patto educativo. Proposte e strumenti per costruire relazioni positive tra insegnanti e famiglie

 22.50

Anno: 2014
Editore: Franco Angeli
Autore: Sandra Matteoli , Maurizio Parente
Argomento: Psicologia

Tag: , , ,

Descrizione

In breve
Intento degli autori è di offrire a insegnanti, genitori, pedagogisti, psicologi e altri professionisti del settore un aiuto concreto per promuovere una nuova collaborazione responsabile da parte di tutti i partecipanti alla vita della comunità scolastica. Il testo propone ipotesi progettuali e strumenti operativi che possono essere utilizzati in maniera flessibile in contesti diversi.
Presentazione del volume

Quando genitori e insegnanti riescono a collaborare, crescere e imparare è più facile per tutti gli alunni. La centralità dell’alleanza educativa scuola-famiglia, infatti, è riconosciuta come uno dei fattori più significativi per la promozione del successo scolastico e la prevenzione del disagio psicologico legato a difficoltà di apprendimento.
In realtà l’esperienza quotidiana restituisce scenari spesso negativi. Il contesto storico e culturale in cui viviamo è caratterizzato da cambiamenti veloci e profondi che rendono i ruoli educativi più vaghi e insicuri. Il rapporto fra la scuola e la famiglia non è più definito come in passato.
Il dialogo fra docenti e genitori è difficile, il confronto è poco significativo e vissuto come un potenziale ostacolo alla realizzazione degli obiettivi educativi di entrambe le parti. Emergono paure, affiorano diffidenza e sospetto che minano la fiducia reciproca e generano conflittualità più o meno manifesta e consapevole. Gli studenti, di conseguenza, sono spesso disorientati e sicuramente penalizzati dalla mancanza di punti di riferimento chiari e coerenti. Tali problematiche evidenziano l’urgenza di ripensare la relazione scuola-famiglia e di stimolare il confronto fra tutte le componenti della comunità educativa.
Il volume offre una serie di contributi proposti da pedagogisti che, da vari anni, lavorano a stretto contatto con il mondo della scuola e con genitori di alunni di tutte le età.
L’intento degli autori è quello di offrire a insegnanti, genitori, pedagogisti, psicologi e altri professionisti del settore uno spazio di riflessione su un tema così importante, fornendo un aiuto concreto per riportare all’interno della scuola la centralità dell’ascolto e del dialogo e per promuovere una nuova collaborazione responsabile da parte di tutti i partecipanti alla vita della comunità scolastica. Il testo propone, inoltre, ipotesi progettuali e strumenti operativi che possono essere utilizzati in maniera flessibile in contesti diversi.