La consulenza tecnica familiare nei procedimenti di separazione e divorzio

 40.00

Anno: 2014
Editore: Franco Angeli
Autore: Marialuisa Gennari , Marina Mombelli , Luca Pappalardo , Giancarlo Tamanza , Luciano Tonellato
Argomento: Psicologia sociale

Tag: , , , , , ,

Descrizione

In breve
Il volume presenta la teoria e il metodo della Consulenza Tecnica Familiare nei procedimenti di separazione e divorzio. Un testo per gli psicologi e gli psichiatri che sono interessati o che si occupano di Consulenza Tecnica (d’Ufficio o di Parte), ma anche per tutti i clinici e gli operatori sociali e giuridici che incontrano genitori e famiglie che stanno affrontando con difficoltà la separazione e il divorzio.

Presentazione del volume

Il volume presenta la teoria ed il metodo della Consulenza Tecnica Familiare nei procedimenti di separazione e divorzio. Esso è frutto del lavoro di un gruppo formato da clinici che da anni si confrontano – nella ricerca e nella pratica psicogiuridica – con i problemi che la Consulenza Tecnica presenta, con particolare attenzione alle innovazioni che la legge ha introdotto e all’idea di una genitorialità che si identifica e si realizza nella continuità dei legami generazionali. Al fondamento vi è la convinzione che la Consulenza Tecnica, pur rispettando rigorosamente i termini procedurali e la finalità conoscitiva definiti dal Codice, debba e possa essere intesa e realizzata come un vero e proprio lavoro clinico, in grado di produrre non solo una diagnosi statica dei dati di fatto, ma di valutare le risorse e le possibilità trasformative del sistema familiare.
Dopo aver affrontato in modo sistematico il modello di intervento (proponendo un’illustrazione operativa delle diverse fasi della consulenza tecnica) vengono trattate le situazioni cliniche più difficili e delicate che sempre più frequentemente si incontrano nel lavoro peritale: l’alienazione genitoriale, l’abuso e il maltrattamento, la violenza intrafamiliare e la presenza di situazioni d’interesse psichiatrico.
Il testo è infine completato da un’ampia appendice dove vengono illustrati gli strumenti e le tecniche necessari per realizzare una Consulenza Tecnica ad orientamento relazionale. Il testo è indirizzato non soltanto agli psicologi ed agli psichiatri che sono interessati o che si occupano di Consulenza Tecnica (d’Ufficio o di Parte), ma anche a tutti i clinici e agli operatori sociali e giuridici che incontrano genitori e famiglie che stanno affrontando con difficoltà la separazione ed il divorzio.