In offerta!

L’appartenenza virtuale ai legami

 22.00  20.90

Anno: 2021
Editore: Luigi Guerriero Editore
Autore: Ester Livia Di Caprio
Argomento: Psicoterapia familiare e sistemica

Descrizione

Il testo, nel proporre alcune declinazioni operative del modello sistemico-relazionale nell’ambito del setting familiare e della formazione, si sofferma sulle correlazioni tra funzionamento delle relazioni interpersonali, pensiero clinico e interventi psicoterapici alla luce della definizione della virtualità, intesa, prim’ancora che digitale e tecnologica, come funzione del mentale e dello psichico. Il virtuale a cui fanno riferimento i terapeuti è, nell’opinione dell’autrice, parte integrante dei processi di conoscenza, costituendo una funzione rappresentativa, per eccellenza, evocativa, descrittiva, creativa, estetica, letteraria, artistica, che, come tale, si arricchisce nella relazione terapeutica di una pluralità di senso che trova nella narrazione e nel racconto biografico la sua primaria ed evidente rappresentazione. Psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, consulenti sono mediatori di processi culturali ma, soprattutto, esperti negli ambiti clinico-scientifici dell’area della salute mentale: maneggiano i dispositivi di cura, provando a sfrondare il disagio psichico e le origini della sofferenza psicologica di quegli aspetti potenzialmente distruttivi. Figure competenti di pratiche discorsive, essi hanno il compito di promuovere l’importanza del dialogo e di sottolineare la significatività della conversazione terapeutica, in una società digitale dove l’incisività del linguaggio può restituire densità simbolica all’affermarsi di un lessico fin troppo semplificativo.