In offerta!

L’Io-pelle

 24.70

Anno: 2017
Editore: Raffaello Cortina
Autore: Didier Anzieu
Argomento: Psicoterapia

Descrizione

Se la pelle è l’involucro del corpo, allo stesso modo l’Io tende ad avvolgere l’apparato psichico.
Da questo punto di vista, le strutture e le funzioni della pelle possono offrire agli psicoanalisti e agli psicologi analogie feconde e guidarli nelle loro riflessioni e nelle loro pratiche. L’Io-pelle si presenta come un concetto operativo che definisce il modo in cui l’Io si appoggia sulla pelle e implica un’omologia tra le funzioni dell’Io e quelle del nostro involucro corporale: limitare, contenere, organizzare. L’idea che l’Io, come la pelle, si strutturi in un’interfaccia consente anche di arricchire le nozioni di frontiere, limiti, contenitori, in una prospettiva psicoanalitica. Inoltre, la pregnanza concettuale dell’Io-pelle permette di comprendere meglio una realtà clinica complessa: al di là della relazione tra le malattie dermatologiche e i disturbi psichici, Anzieu dimostra come il sovrainvestimento o la carenza di una funzione dell’Io-pelle servano a spiegare in particolare il masochismo perverso, il nucleo isterico della nevrosi o la distinzione tra personalità narcisistiche e borderline.