In offerta!

Lo sviluppo estetico

 26.60

Anno: 2012
Editore: Borla
Autore: Meg Harrison Williams
Argomento:

Tag: , ,

Descrizione

«Pochi sarebbero più qualificati di Meg Harris Williams per scrivere questo volume postkleiniano innovativo e pregustato con impazienza. Profonda conoscitrice dell’opera di Bion e di Meltzer, Harris Williams esalta il concetto di “cambiamento catastrofico”. L’analista che “evita memoria e desiderio” osserva l’interazione sottile del transfert e del controtransfert (il controsognare di Meltzer) mentre elabora i conflitti estetici. La conseguente reciprocità tra l’inconscio del paziente e l’inconscio dell’analista si rivela essere la base estetica ed etica della psicoanalisi. In tal senso, il processo psicoanalitico trova corrispondenza in quello dell’ispirazione poetica e artistica. Sono entrambi generati dagli oggetti creativi interni. Il tour de force intellettuale proposto da Harris Williams dimostra in modo convincente la capacità umana del pensiero simbolico sotteso alla creatività letteraria, artistica e psicoanalitica. La sua lettura enciclopedica della letteratura, dell’arte e della psicoanalisi concorre al virtuosismo di questo libro».