William James e Milton Erickson

 28.00

Anno: 2019
Editore: Franco Angeli
Autore: Dan Short
Argomento: Ipnosi

Descrizione

Dan Short, noto esperto del mondo ericksoniano, con questo volume apre nuovi orizzonti e rivela le probabili fonti di ispirazione che soggiacciono alle sorprendenti intuizioni cliniche di Milton H. Erickson. L’indagine innovativa si dispiega attraverso l’attento studio di una figura altrettanto leggendaria, il padre della psicologia americana, William James. Come il lettore potrà via via scoprire, capire James conduce ad una comprensione notevolmente maggiore del brillante lavoro clinico di Erickson. Per citare alcuni esempi, la psicologia del funzionalismo di James, la sua teoria della neuroplasticità e la sua filosofia del pragmatismo si rivelano molto prossimi all’approccio di Erickson all’utilizzazione, agli interventi permissivi e alla terapia esperienziale. I costrutti teorici affrontati assumono chiarezza attraverso i numerosi esempi concreti e una contestualizzazione storica che traccia lo sviluppo della psicologia del profondo e dell’ipnosi, anche attraverso riferimenti ad altre figure innovative quali James Braid, Pierre Janet, Morton Prince e Sigmund Freud. Il risultato conclusivo è una raccolta più unica che rara di saggezza clinica e di lezioni di vita, che fanno dell’opera una risorsa preziosa sia per gli operatori della salute mentale sia per gli studenti di psicologia.